064465977 info@sipea.eu

LA SEGNALAZIONE ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA DA PARTE DELL’ASSISTENTE SOCIALE

Descrizione: La segnalazione all’Autorità Giudiziaria di una situazione di potenziale pregiudizio in danno di minori rappresenta un momento molto delicato soprattutto per coloro che operano all’interno dei Servizi Pubblici.

Segnalare fa parte di un processo molto ampio e complesso, che deve essere svolto con consapevolezza e professionalità da tutti gli attori coinvolti e a cui l’Assistente Sociale non può sottrarsi.

I Servizi Sociali hanno infatti la facoltà, e in qualche caso l’obbligo, di segnalare all’Autorità Giudiziaria le situazioni il genitore esercita in maniera pregiudizievole la responsabilità genitoriale.

Il corso illustra non soltanto gli obblighi di segnalazione da parte dell’Assistente Sociale, ma anche la modalità più efficiente ed efficace di stesura della relazione di segnalazione.

Obiettivi: Il corso si propone di fornire all’Assistente Sociale know-how e strumenti per comprendere gli obblighi di segnalazione previsti dal nostro Ordinamento e per effettuare un’adeguata ed efficace segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

Verranno fornite indicazioni sulle metodologie e gli strumenti che possono essere utilizzati per scrivere una relazione di segnalazione chiara e rigorosa.

Programma: Il corso prevede 10 ore formative e 2 deontologiche.

Gli argomenti trattati riguardano:

  • Cos’è la segnalazione all’Autorità Giudiziaria
  • Tipologie e caratteristiche di maltrattamento a danno dei minori
  • Indicatori generali di disagio che può manifestare il minore
  • Opportunità e obbligo di segnalazione:

* quando

* cosa

* chi

* a chi

  • Obiettivi della segnalazione
  • Contenuti della segnalazione: cosa non deve mancare nella relazione dell’Assistente Sociale
  • La struttura della segnalazione all’Autorità Giudiziaria: come si scrive una relazione efficace
  • Lo stile narrativo tecnico della segnalazione
  • La restituzione all’utente
  • Gli scenari possibili a seguito della segnalazione all’Autorità Giudiziaria
  • L’Assistente Sociale tra obbligo di denuncia, segreto professionale e deontologia

Durata: 2 mesi

Costi: 35 €

Docente: Dr.ssa Monica Ladina, Assistente Sociale